43 1 MERCEDES - sa016 2011-Spark Zhuhai ILMC 6h gt3-Häkkinen AMG SLS BENZ c419bvmke51867-Altri veicoli

Non tutti sanno che nel secolo scorso la Mitsubishi era un’istituzione nel segmento delle monovolume: la Casa giapponese aveva nel proprio listino numerosi modelli appartenenti a questa categoria, molto apprezzati dal pubblico e dalla critica.Revell SCHLINGMANN HLF20 VARUS 4 Oggi vi mostreremo la storia ultratrentennale di quelle più spaziose.Mitsubishi Space Wagon prima generazione (1983)La prima generazione della Mitsubishi Space Wagon, Collezionisti Vetrina per Britains Giocattolo Soldati Kit Costruzione Loco 4svelata nel 1983 e ispirata nelle linee alla concept SSW mostrata al Salone di Tokyo del 1979, ospita sette passeggeri in meno di quattro metri e mezzo di lunghezza e ha una gamma motori composta da unità benzina e turbodiesel da 1,6 a 2 litriNOREV - 1 18 - PORSCHE 911 RSR Turbo 2.1 - Brands Hatch 1974 - 187423. Un anno dopo il lancio debutta la più versatile versione a trazione integrale.Mitsubishi Space Wagon seconda generazione (1991)La seconda serie del 1991 è più grande di quella precedente (la lunghezza supera i quattro metri e mezzo) e si distingue per un design più originale e più arrotondato. Minichamps 1 18 McLaren f1 GTR pacchetto (5 pz.)Disponibile a trazione anteriore o integrale, monta due motori a benzina (2.0 e 2.4) e un 1.9 turbodiesel.Dal 1999 al 2001 la seconda generazione della Mitsubishi Space Wagon viene venduta con il marchio Hyundai, che decide di ribattezzare la vettura con il nome Santamo.Mitsubishi Space Wagon terza generazione (1997)La terza serie della monovolume nipponica – in commercio dal 1997 – non ottiene lo stesso successo delle sue antenate: ALPINE RENAULT A442 LE MANS 1978 1 18 A442Bcolpa del design squadrato troppo in anticipo sui tempi e, soprattutto, dell’assenza di motori turbodiesel. L’unico propulsore disponibile nel nostro Paese è un 2.4 GDI ad iniezione diretta di benzina da 150 CV.La Mitsubishi Space Wagon terza generazione è più grande e spaziosa rispetto a prima (4,65 metri di lunghezza non sono pochi) ed è disponibile (come sempre) a trazione anteriore o integrale.Mitsubishi Grandis (2005)Debutta in Italia nel 2005 e si distingue dalle rivali per un design aggressivo ispirato al prototipo Space Liner visto al Salone di Tokyo del 2001.La Mitsubishi Grandis,BigBird Aeroclassics 1 400 Asiana Unicef B767-300 HL7263 a differenza delle antenate disponibile esclusivamente a trazione anteriore, viene venduta nel nostro Paese con un solo motore: un 2.0 turbodiesel DI-D da 136 CV di origine Volkswagen.

Marklin Z BR 260 Diesel Loco and Two Tank Car set

All’inizio degli anni 2000 l’Alpina-BMW B3 era la versione più sportiva della BMW serie 3 berlina visto che non esisteva la M3 a quattro porte. TYRRELL P34 fncb RONNIE PETERSON 1977 Monte Carlo sei WheelerDisponibile anche nella variante station wagon Touring, ha quotazioni basse (6.000 euro) ma è introvabile nel nostro Paese.Alpina-BMW B3 (2000): le caratteristiche principaliLa Alpina-BMW B3 di inizio millennio è basata sulla quarta generazione della BMW serie 3 (quella conosciuta con la sigla E46), un modello molto amato ma non privo di difetti (uno su tutti, il ridotto spazio a disposizione dei passeggeri posteriori per via dell’ingombrante tunnel della trasmissione).Pur essendo una berlina sportiva non è scomoda1 43 LAMBORGHINI AVENTADOR Hot Wheels Elite Batman The Dark Knight rises Mattel merito di sospensioni dalla taratura rigida (ma non troppo) che offrono un buon livello di divertimento nelle curve senza trascurare il comfort. Il piacere di guida arriva anche dal cambio (manuale a sei marce o automatico Switch Tronic a cinque rapporti), dallo sterzo preciso e da freni potentissimi.In occasione del restyling della Alpina-BMW B3 – datato 2001 – debutta la versione a trazione integrale 4WD, capace di offrire più aderenza su qualsiasi superficie.La tecnicaIl motore è un 3.3 sei cilindri a benzina in grado di generare una potenza di 280 CV e una coppia di 335 Nm. Questa unità aspirata ha una doppia anima:Tillig 01836 binario erweiterungsset Piazzale , TT sobria ed elastica ai bassi regimi, quasi brutale superati i 5.000 giri. Alti i consumi, soprattutto sulle versioni dotate di trasmissione automatica.Le quotazioniLa B3 di inizio anni 2000 è una delle Alpina-BMW più accessibili visto che le sue quotazioni recitano 6.000 euro. Resta però una vettura molto rara (soprattutto la station wagon Touring) nel nostro Paese visto che gli automobilisti italiani hanno preferito optare per le coupé.All’estero, specialmente in Germania, è più facile da trovare. Jada 1 24 scale 99788-Brian 's MITSUBISHI Lancer Evolution VII-verdeA prezzi più alti, però. Da non sottovalutare, infine, il superbollo: Porsche 911 Carrera Cabriolet 1983 Graphite Metallic Minichamps 1 43 430062037stiamo parlando di un’auto che supera i 185 kW di potenza e che non è ancora ufficialmente d’epoca.

CORGI-A-4M SKYHAWK AEREO-NAVAL AIR STATION Miramar, ca DEC 1992 -1 72 - LTD

Porsche 934 55 Dnf Lm 1977 J. Fernandez E. Baturone R. Tarradas 1 43 Model

43 1 MERCEDES - sa016 2011-Spark Zhuhai ILMC 6h gt3-Häkkinen AMG SLS BENZ c419bvmke51867-Altri veicoli

Dentista, designer di auto part/time ed eroe della Resistenza francese durante la Seconda Guerra Mondiale: Georges Paulin, noto nell’ambiente delle quattro ruote per aver inventato il segmento delle coupé/cabriolet, è stato tutto questoSPARK sg016 PORSCHE 964 RSR no. 8 24h NURBURGRING 1993 W. Röhrl 1 43 NUOVO. Scopriamo insieme la sua storia1 43 LE MANS 2005 Magnussen Beretta Gavin C6-R GT1 Class Winner Provence.Georges Paulin, la biografiaGeorges Paulin nasce il 20 maggio 1902 a Parigi (Francia). Dentista e appassionato di automobili, non ama le scoperte con la capote in tela (troppo poco protettive) e neanche quelle con l’hard-top (il tetto rigido metallico) perché va lasciato in garage quando non viene utilizzatoWilliams Renault Fw16 Coulthard Debut Spanish Gp 1994 MINICHAMPS 1 43 417940802.Per questa ragione nel 1931 brevetta un sistema automatizzato – battezzato Eclipse – che consente di nascondere la capote in lamiera all’interno del bagagliaio in soli cinque secondi.Hot Wheels Diecast Car 1 12 Batman 1966 TV Series Batcycle & Sidecar Due anni più tardi incontra – grazie all’amicizia comune con il concessionario Peugeot Émile Darl’mat – il carrozziere Marcel Pourtout, il quale si dimostra molto interessato all’idea.La produzione in serieLa prima vettura di serie dotata del brevetto di Georges Paulin viene prodotta nel 1934 ed è marchiata Panhard. L’anno successivo arrivano sul mercato le versioni Eclipse delle Peugeot 401 e 601 (quest’ultima disegnata proprio da Paulin, che abbandona l’attività medica per dedicarsi a quella di stilista delle quattro ruote)INFLIGHT 200 IF7221117P 1 200 Pan Am Boeing 727-200 N4745 con supporto. Queste vetture impiegano pochissimo tempo a conquistare gli automobilisti più facoltosi.Il modello più noto è tuttavia la Peugeot 402 Eclipse del 1936, dotata di un sistema elettrico rimpiazzato l’anno seguente da un più affidabile comando manuale.Ferrari 225 S N 5 12 H Pescara 1 43 Model ART-MODELL’Inghilterra, la guerra e la morteDurante la Seconda Guerra Mondiale Georges Paulin lavora su tre fronti nel Regno Unito: disegnatore per la Rolls-Royce, membro della Resistenza transalpina e spia per i servizi segreti britannici.Arrestato nel 1941 dalla Gestapo su segnalazione di membri del governo collaborazionista di Vichy, muore il 21 marzo 1942 – a meno di quarant’anni – fucilato dai nazisti a Suresnes (Francia).

Fonte

BURAGO BU11042Y LAMBORGHINI UROS 2018 GIALLO 1 18 MODELLINO DIE CAST MODEL Leggi Tutto

La Honda Prelude è stata, nel secolo scorso, una delle coupé più tecnologicamente avanzate in commercio. Scopriamo insieme la storia delle cinque generazioni della sportiva giapponese, sempre fedele alla sua filosofia di berlina chiusa a due porte.JM2121506 Brumm BM0281B MERCEDES W 12 N.20 MONZA TEST MUSETTO AERODINAMICO 1 43Honda Prelude prima generazione (1978)La prima generazione della Honda Prelude viene svelata nel 1978. Il pianale è completamente nuovo mentre l’unico motore al lancio (un 1.6 da 80 CV) deriva da quello montato dalla berlina Accord. Il design gradevole è impreziosito dal tetto in vetro.Pochi mesi dopo il debutto arriva un 1.8 da 80 CV (72 nella versione nata nel 1979 e destinata agli USA) mentre nel 1981 è la volta di un leggero restyling.Honda Prelude seconda generazione (1982)Nel 1982 viene presentata la Honda Prelude seconda generazione.Mc Laren MP4 12C 1 18 Limited Edition Top Gear sans figurine Minichamps MClaren Realizzata, anche in questo caso, su una piattaforma nuova di zecca, monta al debutto un motore 1.8 da 105 CV, affiancato nel 1986 da un due litri.Il design squadrato è caratterizzato dai fari anteriori a scomparsa e dai gruppi ottici posteriori collegati tra loro.McLaren M23 11 J.Hunt Winner GP France 1976 (Spark 1 43 S4362)Honda Prelude terza generazione (1987)In occasione del lancio della terza generazione della Honda Prelude, nel 1987, la coupé giapponese punta sull’innovazione con un design aerodinamico e, soprattutto, con le quattro ruote sterzanti (soluzione che consente di facilitare le manovre alle basse velocità e di migliorare la stabilità alle alte). La gamma motori comprende unità 2.0 e 2.1 da 106 a 152 CV. Con il restyling del 1989 arriva un frontale più tradizionale con fari a vista e paraurti ridisegnati.Honda Prelude quarta generazione (1991)La quarta generazione della Honda Prelude è quella con il design più riuscito: ancora oggi le sue forme seducono nonostante siano state ideate oltre vent’anni fa.Tecnocar 20 Container Trailer Plastic Kit 1 24 Model 3887 ITALERI Le modifiche tecniche più rilevanti riguardano le quattro ruote sterzanti a controllo elettronico e non più meccanico mentre la gamma motori per il nostro Paese comprende un 2.0 da 133 e 150 CV e un 2.2 da 185 CVMinichamps MASERATI BITURBO Coupe 1982.Honda Prelude quinta generazione (1996)Caratterizzata da un design squadrato in un periodo in cui dominano le forme tonde (questo spiega come mai le sue linee verranno apprezzate solo in seguito), la quinta (nonché ultima) generazione della Honda Prelude monta tre motori: un 2.0 da 134 CV e un 2.2 da 185 e 200 CV.

Fonte

Translate »